Lo schiaffo

 

by Alessio85

by Alessio85

Io non so se in questo esatto momento o tra poco verrò sconfessato, ma lo spero con tutto il cuore.                                                                                                                                                                                                      Pochi istanti fa, il nostro Governo ha approvato un decreto (in tutta fretta) che ha l’obbiettivo di “salvare” Eluana Englaro, la ragazza in coma da circa diciassette anni. Possiamo anche continuare a parlare, come si è fatto per settimane, a proposito della scelta giusta o sbagliata, se sia giusto o no lasciare libero suo padre di decidere se lasciare andare la figlia o no (io non ho alcun dubbio che sia una decisione alla quale in realtà nessuno è preparato, ma che, se proprio qualcuno deve decidere, l’unica possibilità è che sia suo padre), ma qui mi interessa un altro aspetto di questa vicenda. Infatti, stamattina il Presidente della Repubblica (intorno a mezzogiorno) ha inviato al Presidente del Consiglio Berlusconi una dettagliata lettera, in cui, fra l’altro, chiede tempo per esaminare le ragioni di un eventuale Decreto del Consiglio dei Ministri (che lui dovebbe firmare) che bloccherebbe l’iter ospedaliero di riduzione di alimentazione e idratazione alla ragazza per lasciarla andare. Altro spunto interessante della lettera, è l’evidenza che un provvedimento d’urgenza (quale è un decreto legge) non possa essere varato in contrasto a sentenze passate in giudicato, ciò che è proprio in questa situazione. Bene, due ore dopo la ricezione della lettera, il Consiglio dei Ministri ha emanato il decreto. Punto. Il Presidente della Repubblica?! Ma che facesse il pensionato, come tutti quelli della sua età, che non scocciasse! Il padre della ragazza? La ragazza stessa? Chi se ne frega! L’importante è imporre, imporre, imporre! Ovviamente, non è ciò che penso io, ma quel che sembrano pensare in Parlamento (quasi tutti), visto che questo decreto-carogna è stato approvato in fretta e furia all’unanimità!

 

Insomma: ormai in Italia il Decreto Legge è diventata un’arma, una scappatoia per annullare il dialogo, ammutolire gli scettici, bastonare gli eretici. Chissà come la prenderà il papà della ragazza, la ragazza, il Presidente della Repubblica – che certo non è stato granchè considerato….

P.S.: per fortuna, il Presidente Napolitano ha dimostrato integrità e senso delle Istituzioni e non ha firmato…Ma il segnale lanciato da Berlusconi è chiaro.

Annunci

3 risposte a “Lo schiaffo

  1. Mi domando e dico: ma il Presidente della Repubblica a che serve?
    Capisco che non abbia potere esecutivo, ma allora perchè si dice che sia “la più alta carica dello Stato”, in sintesi (polemicamente) : perchè questo stipendio inutile allora?
    E poi, come dici tu, le uniche persone che , forse, possono avere un pò di voce in capitolo possono essere il padre (è lui che ha passato una vita insieme ad Eluana) e il medico che l’ha seguita, oltre che Dio (se è rimasto qualcuno che ,sporadicamente, crede ancora che ci sia qualcosa in più…dopo)

    • Spero che Napolitano sia una persona seria e che, di conseguenza e per coerenza, non firmi questo decreto…Al di là di questo aspetto, resta quello, per me gravissimo, dello “strappo” sovversivo da parte di Berlusconi allorchè ha ignorato la lettera del Presidente della Repubblica; d’ora in poi, sarebbe un terribile precedente: ogni sentenza di ogni tribunale potrebbe essere sovvertita in un attimo con un decreto legge…Ma a quel punto, la democrazia ce la saremo giocata definitivamente e ufficialmente.

  2. l’unto si è ricordato di studiare da papa ed ha cominciato a straparlare come suo solito, se riflettesse su una cosa cosi tragica non emmeterebbe le sue solite sentenze senza riflettere lascianndo da parte la campagna elettorale! solo le persone meschine si abbassano a tanto……….dik

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...