Archivi del giorno: maggio 21, 2009

Il posteggiatore

Da un po’ di tempo, a mia memoria tre-quattro mesi, a Palermo c’è una nuova “moda”: il posteggiatore di colore! In certe zone della città, infatti, soprattutto intorno a via Libertà, una miriade di persone africane hanno sostituito i tradizionali, mafiosi e folkloristici posteggiatori locali; ce n’è uno praticamente ogni venti metri, che indica costantemente l’eventuale posto vuoto.

Ora, di per sè la cosa può sembrare solo un “segno dei tempi” – la globalizzazione, siamo tutti uguali, la società multietnica e tutte queste belle cose -, ma a me è venuto un dubbio: come mai “i locali” cedono il passo così facilmente e pacificamente a degli stranieri?! Uhm…qui gatta ci cova…Forse sono io che penso male, ma la sensazione è che semplicemente siano stati “assoldati” dagli indigeni, sfruttando la condizione di sfavore di queste persone (clandestine?) per lucrare ancora più facilmente…In più, sfruttano la sensibilità degli automobilisti che forse cedono più facilmente alla pena nel vedere questo povero extracomunitario che si arrangia…Se così fosse, queste persone – che continuano a venire qui spinte dalla disperazione e dalla miseria vera – sarebbero nuovamente sfruttate…Inutile dire che – almeno qui a Palermo – questo problema (intendo dei posteggiatori) non viene quasi mai affrontato dai Vigili Urbani…Certo, non ho prove, ma a volte le sensazioni dicono la verità…

Annunci